Le Cantine del consorzio AgerAsprinio

si presentano

Asprinio De Angelis

Il responsabile di Asprinio De Angelis è Francesco De Angelis.
L’azienda produce Asprinio dal 2018 da uve allevate a Casal di Principe, località Cesavolpe.
Si tratta di un vigneto biologico a spalliera, doppio Guyot Capovolto per ottenere il massimo della qualità.

Cantine Bonaparte

Il responsabile di Cantine Bonaparte è Antonio Cosentino.
L’azienda produce vino dal 2020 da un vigneto secolare di 4,5 ettari.
La famiglia Cosentino da tre generazioni si prende cura di questo meraviglioso vigneto secolare, inserito nell’albo Regionale della Campania degli alberi monumentali. L’attenta selezione dei terreni e il rigore nel processo di coltivazione garantiscono la qualità distintiva della produzione di Cantine Bonaparte.
La Cantina ha sede a Casal di Principe (Ce).
Cantine Bonaparte si impegna intensamente a mantenere un equilibrio armonioso tra tradizione e innovazione, garantendo la continuità della qualità e l’autenticità del suo Asprinio di Aversa nel tempo.

Masseria Campito

Masseria Campito è diretta da Paolo Basilio Saviano Di Martino.
Produce da 2012 sui terreni della famiglia di martino, situati in agro di Gricignano di Aversa, che circondano la cantina di lavorazione.
Il tratto distintivo di questa cantina è la passione che si percepisce nella Masseria Campito, luogo ameno e vibrante.
Più o Meno Dieci rappresenta per Masseria Campito il punto di partenza per la svolta commerciale dell’Asprinio di Aversa e la valorizzazione delle Alberate Aversane.

Cantine Vitematta

Il responsabile dell’azienda è Vincenzo Letizia. La Cantina ha sede a Casal di Principe e gestisce circa 20 ettari di terreni in cui non mancano ceppi ultracentenari. I terreni si trovano tra Casal di Principe, Villa Literno e Santa Maria La Fossa, alcuni dei quali confiscati alla criminalità organizzata.
Vitematta è impegnata nella lotta integrata. Si tratta di un tipo di agricoltura che difende le colture attraverso un notevole abbassamento dell’utilizzo di fitofarmaci inserendo così in azienda nuovi metodi per limitare i danni derivanti dai parassiti delle piante utilizzando tutti i metodi e le tecniche disponibili nel rispetto dell’ambiente e della salute delle persone.
Vitematta include nel suo team persone svantaggiate nell’ambito della salute mentale, con il fine di contribuire al loro percorso di emancipazione.

Tuteliamo l’Alberata Aversana

Promuoviamo l’Asprinio e Terra di Lavoro